In casa con 130 grammi di eroina: un arresto a Matera

Matera. E’ finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Antonio Paolicelli, 48 anni di Matera, arrestato ieri dagli uomini della Squadra Volanti della Polizia. Durante un servizio di controllo del territorio, nel rione Serra Venerdì, gli agenti hanno notato dei giovani agire con fare sospetto fino all’arrivo dell’uomo colto in flagranza di reato con alcuni quantitativi di droga. Durante la successiva perquisizione domiciliare sono stati trovati 130 grammi di eroina, ottomila euro in contanti, due bilancini di precisione, una pistola scacciacani e tre proiettili. La droga sequestrata, dalla quale si sarebbero ricavate circa mille dosi per un valore complessivo di 20 mila euro, era nascosta in frigo e nella caldaia per il riscaldamento. Gli investigatori stanno effettuando ulteriori accertamenti sui proiettili rinvenuti poiché compatibili con quelli esplosi la notte del 31 dicembre 2010 contro la saracinesca di un negozio di ottica in via Lucana. “Su Paolicelli, in quell’occasione, c’era già stata una segnalazione e il sequestro di ieri – ha detto il dirigente della squadra Volanti Maria Concetta Piccitto – potrebbe essere un ulteriore riscontro”.

 

 

Share Button