Giovane altamurano muore in mare

PISTICCI (MATERA) – La stagione estiva 2012 fa purtoppo registrare la prima vittima. Forse una congestione o comunque un malore, sono stati infatti fatali ieri, per un trentenne, originario di Altamura, che ha perso la vita nella acque di Marina di Pisticci, in località 48. Il corpo del giovane, che era entrato in acqua con maschera e boccaglio, senza però allontanarsi troppo dalla costa, è stato trasportato, ormai esanime, fino a riva dalla corrente. Sul posto sono intervenuti gli operatori della guardia medica di San Basilio, i Nov della protezione civile, il 118, un’eliambulanza da Matera e una pattuglia della Polizia. Purtroppo a nulla sono serviti i tentativi di rianimazione. Sulla vicenda, rimangono probabilmente anche da segnalare le difficoltà di raggiungere la spiaggia, da parte dei mezzi medicalizzati e della protezione civile, per l’impedimento causato dalle numerose auto di vacanzieri, parcheggiate al di fuori degli appositi spazi.

Share Button