Il 15 febbraio l’incontro romano sull’accordo di programma sul salotto

Lo stabilimento ex-Nicoletti

Il direttor generale del Ministero per lo Sviluppo economico, Andrea Bianchi, ha convocato per il 15 marzo, alle ore 15, a Roma, l’incontro per l’esame dei contenuti dell’Accordo di Programma per il mobile imbottito dell’area murgiana. All’incontro, più volte sollecitato da sindacati e associazioni imprenditoriali pugliesi e lucani, sono stati invitati i presidenti delle giunte regionali di Basilicata e Puglia, Vito De Filippo, e Nichi Vendola, i presidenti di Confindustria Basilicata, Pasquale Carrano, e Confindustria Puglia, Pietro Montinari, e i rappresentanti sindacali. Lo stesso Ministero per lo sviluppo economico ha convocato per il 15 febbraio, alle ore 11, a Roma un incontro sul futuro del sito produttivo dell’ex stabilimento Nicoletti salotti spa di Matera, sul quale c’é la proposta di un investimento compartecipato di 40 milioni di euro di un imprenditore del settore nautico, che prevede l’assunzione di 160 addetti. All’incontro sono stati invitati il presidente della Regione Basilicata, il curatore fallimentare e i sindacalisti. Nella stessa giornata, alle ore 14.30, presso il Ministero del lavoro sindacati e curatela fallimentare sono stati convocati per la questione relativa alla proroga della cassa integrazione straordinaria in deroga in scaduta il 31 dicembre 2012 per 323 lavoratori. La questione era stata esaminata il 26 gennaio scorso e aggiornata in funzione di una possibile firma dell’accordo di programma per le aziende del salotto dell’area murgiana. (ANSA).

Share Button