Poliziotti di quartiere sventano un furto

Poliziotti di quartiere a Matera

MATERA – Due iraniani sono stati sorpresi ieri dai poliziotti di quartiere nel tentativo di derubare due persone anziane. I due poliziotti di quartiere erano in servizio su questa via Sicilia quando hanno osservato due giovani ben vestiti, all’apparenza stranieri, che avevano avvicinato due anziani uomini del posto. Insospettitisi hanno continuato a seguire la scena a distanza. A ridosso di una Ford Escort nera con targa inglese, sulla quale gli stranieri erano arrivati, i quattro confabulavano tra loro quando uno dei due anziani ha porto il proprio portafogli a uno dei due giovani che ha prontamente afferrato le banconote all’interno. Accortosi dei poliziotti che avevano osservato tutto, l’uomo ha immediatamente riposto la banconote nel portafogli. A quel punto, però, i poliziotti di quartiere sono intervenuti procedendo all’identificazione dei due e chiedendo spiegazioni del loro comportamento. Si trattava di due cittadini iraniani, uno dei quali privo di documento di soggiorno in Italia. L’altro invece, proveniente da Castelvolturno, in provincia di Caserta, risulta in possesso del permesso di soggiorno da 12 anni. Si erano avvicinati ai due ignari anziani chiedendo dove trovare un negozio per acquistare bottiglie di vino. Poi li hanno convinti a tirar fuori il portafogli con la scusa di non conoscere le banconote in euro. Spiegazione decisamente poco plausibile per i poliziotti, che hanno anche trovato in tasca dei due 180 euro in contanti di non chiara provenienza. I due sono stati denunciati a piede libero all’A.G. per tentato furto. Inoltre il Questore ha disposto un provvedimento di espulsione a carico del cittadino straniero risultato irregolare.