Giovane arrestato ad Altamura, deteneva più di 2 kg di droga

La droga sequestrata

ALTAMURA – Aveva allestito tra le mura domestiche un vero e proprio bazar della droga, con 968 grammi di marijuana, 913 grammi di hashish, 300 grammi di eroina, 120 grammi di cocaina e oltre un chilo di mannite, sostanza da taglio, unitamente a 9mila euro in contanti; per questo è finito in carcere. È quanto hanno scoperto i carabinieri, sabato mattina, ad Altamura, che hanno arrestato T.R., un 25enne incensurato del luogo, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante la perquisizione della sua abitazione, il giovane ha consegnato spontaneamente ai militari un barattolo contenente poche dosi di hashish e cocaina, prelevato da un cassetto della cucina. I carabinieri, però, hanno proseguito e in un ripostiglio, nascosto tra alcune masserizie, hanno rinvenuto un cofanetto contenente il denaro e, in un sacchetto posizionato al suo fianco, il restante cospicuo quantitativo di droga. Il giovane è stato poi associato presso la casa circondariale di Bari, su disposizione della Procura della Repubblica del capoluogo, mentre la droga e il denaro, ritenuti provento dell’illecita attività, sono stati posti sotto sequestro.

 

Share Button