La città si stringe alla famiglia per l’ultimo saluto a Giuliano

Giuliano Paradiso

MATERA – La città di Matera si è stretta intorno a famiglia e amici, nell’ultimo saluto a Giuliano Paradiso, il ragazzo di 26anni che ha perso la vita, nella notte fra sabato e domenica, in un incidente stradale sulla statale 7 Appia, alla periferia nord di Castellaneta. I funerali sono stati celebrati questo pomeriggio nella chiesa di Sant’Agnese. Al momento del tragico incidente, il ragazzo viaggiava sul sedile anteriore destro di una “Fiat Stilo”, insieme a tre amici, tutti materani. Avevano deciso di trascorrere la serata in discoteca. Complice probabilmente l’alta velocità, la vettura ha sbandato e si è ribaltata più volte sulla carreggiata andando ad impattare contro un muro a secco sul margine della corsia opposta. Nell’auto si trovavano anche una ragazza di 19 anni, che ha riportato un trauma cranico ed è stata giudicata guaribile in quindici giorni, e due giovani di 21 e 22 anni, che hanno rimediato una prognosi di sei giorni.