- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Condannati in primo grado due imputati dell’inchiesta Pisu al Comune di Matera

Il Tribunale di Matera

MATERA – E’ stata emessa la sentenza di primo grado per due degli imputati nel processo per l’indagine sui Pisu del Comune di Matera, che, otto anni fa, coinvolse anche la ex-Giunta Porcari. Si tratta del dirigente comunale materano, Francesco Paolo Gravina, e dell’ex-funzionario Angelo Pezzi. Il Tribunale collegiale di Matera, presieduto da Lanfranco Vetrone, con giudici a latere, Lelio Fabio Festa e Roberto Spagnuolo, hanno ritenuto Gravina responsabile del reato di peculato, abuso di ufficio e falso, condannandolo a 4 anni e 6 mesi di reclusione e all’interdizione dai pubblici uffici. Gravina è stato, invece, assolto da altri 11 capi di imputazione che pendevano sulla sua posizione. Pezzi, invece, è stato condannato ad un anno di reclusione, con pena sospesa, per il reato di falso materiale. Gli avvocati difensori di Gravina, Amedeo Cataldo e Bruno Oliva, e Pezzi, difeso solo da Oliva, hanno annunciato il ricorso in appello. Gravina e Pezzi avevano scelto il rito ordinario, gli altri imputati avevano seguito il rito abbreviato.

Share Button