Da Napoli per commettere truffe a Matera

Matera. Da Napoli per commettere truffe a Matera. Ieri, un pregiudicato di 43 anni, si è presentato presso il negozio “Unieuro” del Centro Commerciale di Borgo Venusio con l’intenzione di acquistare un televisore, fornendo una serie di documenti falsi sì da poter ottenere un finanziamento per il pagamento rateizzato del prodotto. L’addetto al servizio, insospettitosi, ha allertato i carabinieri che hanno accertato la reale identità dell’uomo, denunciato per tentata truffa e sostituzione di persona, considerato che la patente e la tessera sanitaria presentate corrispondevano ad un cittadino materano, ovviamente ignaro della vicenda. Contestualmente, nei confronti dell’uomo, è stata avanzata ed accolta la proposta di foglio di via obbligatorio.

Share Button