La Polizia rimpatria tre torinesi con precedenti per truffa e furto

MATERA – Erano giunti a Matera da Torino, per acquistare del pane tipico. Con questa motivazione, tre torinesi, due donne ed un giovane di età compresa tra i 24 e i 45 anni, hanno giustificato la loro presenza nella città dei Sassi, ad una pattuglia della Polizia. Insospettiti dai loro atteggiamenti, gli agenti infatti hanno sorpreso e fermato le donne e il giovane, in via Lucana, angolo via Ridola, luogo di raduno, in questi giorni, di numerosi turisti. I tre, già noti alle forze dell’ordine per furto, truffa, circonvenzione di incapace, rapina ed evasione, sono stati fermati dagli agenti per un controllo. Sono stati quindi accompagnati in Questura ove è stato ingiunto loro l’ordine di far rientro nel Comune di residenza, entro tre giorni, e il divieto di tornare a Matera, nei prossimi tre anni.

Share Button