Pisticci: deturpamento e danneggiamento di piante in area demaniale

PISTICCI – Il Corpo Forestale dello Stato della Stazione di Pisticci, ha deferito all’Autorità Giudiziaria un cittadino per deturpamento e danneggiamento di piante di ulivo in area demaniale. Durante le quotidiane attività di controllo del territorio, gli agenti hanno sorpreso un cittadino di Pisticci intento alla potatura violenta di alberi di ulivi in agro di Pisticci. I tagli sono avvenuti in località San Donato su un’area sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale ed idrogeologico. Ulteriori accertamenti hanno rilevato che l’area interessata era stata precedentemente espropriata dall’ufficio tecnico del Comune di Pisticci per la realizzazione di una rotatoria stradale. L’area è stata sottoposta a sequestro dal Corpo Forestale dello Stato e l’autore rischia una pena pecunaria o la reclusione da uno a sei anni.

Share Button