E’ tornato in Italia Angelo Falcone

Angelo Falcone in carcere

E’ atterrato nel pomeriggio di ieri, a Milano, con un volo proveniente da Nuova Delhi, Angelo Falcone, il giovane di origini di Rotondella arrestato nel 2007 in India, per presunto possesso di droga, insieme all’amico piacentino Simone Nobili, condannato a 10 anni di reclusione e poi assolto, insieme a Nobili, nel dicembre scorso. Un’auto dell’ambasciata italiana con un rappresentate diplomatico lo ha scortato all’aeroporto della capitale indiana e lo ha assistito nelle pratiche per l’uscita dal paese. Nobili, invece, si trova ancora in India ma sarà rimpatriato a breve. I due italiani, infatti, hanno riavuto dalle autorità indiane i loro passaporti confiscati e un foglio di via che stabilisce la partenza entro 14 giorni. Un ricorso alla Corte Suprema contro la sentenza di assoluzione e lungaggini burocratiche avevano ritardato il rimpatrio. In Italia Angelo Falcone ha riabbracciato subito suo Giovanni, che in questi anni, anche attraverso un blog, ha ingaggiato una strenua battaglia per la difesa dei diritti del figlio e anche degli altri carcerati italiani all’estero.

Share Button