Problema rifiuti per i comuni dell’Ato BA7/4

Santeramo in Colle (Ba). Conferiranno i propri rifiuti in discariche poste fuori bacino con un notevole aggravio di costi per i cittadini a causa dei maggiori oneri di trasporto. Questa la sorte dei Comuni dell’ATO BA/4 tra cui Santeramo, Altamura, Gravina. Nichi Vendola, Presidente della Regione Puglia e Commissario Delegato per l’Emergenza Ambientale ha disposto che dal 27 Aprile i rifiuti urbani dei Comuni fossero conferiti presso la discarica di Giovinazzo. Questo percorso comporta un aumento dei costi di smaltimento che passa dagli attuali 44,66 euro a tonnellata ad oltre 120,00 euro che andranno a pesare sulle tasche dei contribuenti per un importo oltre 500 mila euro all’anno. I Sindaci dei Comuni ATO BA/4 interpretando il dissenso dei cittadini chiedono a Nichi Vendola che la Regione Puglia si faccia carico dei maggiori costi conseguenti e per il raggiungimento di tale obiettivo, sono pronti a coinvolgere tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale, ad informare tutti gli organi di informazione, a portare la propria protesta presso la sede della Presidenza della Regione Puglia.

 

Share Button