Il sindaco di Policoro protesta dopo la riapertura della discarica di Colobraro

Policoro (Mt). Il sindaco di Policoro, Nicola Lopatrello, in un comunicato, ha dichiarato il proprio dissenso per l’aumento dei costi di smaltimento rifiuti, attuati dalla provincia di Matera dopo la riapertura della discarica di Colobraro. “Fino a febbraio 2009 – afferma il sindaco – smaltivamo con tariffe inferiori nel vicino paese di Colobraro, in una discarica poi chiusa dall’ex presidente della provincia di Matera, Carmine Nigro. Ora saremo costretti a trovare risorse aggiuntive per sei mesi per non aumentare la Tarsu alle famiglie di Policoro prima che gli stessi costi vengano accollati alla nuova impresa che si è aggiudicata il servizio di raccolta e smaltimento del servizio Rsu per nove anni, le cui buste saranno aperte a giorni essendo scaduti i termini del bando per la presentazione delle offerte”.