Un arresto a Ferrandina per tentata rapina

Ferrandina (Mt). I carabinieri nella serata di ieri a Ferrandina hanno arrestato, un ventunenne del posto per tentata rapina aggravata in concorso. L’arresto è stato eseguito in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Matera su richiesta della Procura, avvalorando, così, l’esito delle indagini condotte dai militari dell’Arma su una tentata rapina, verificatasi il 16 dicembre scorso, ai danni di una tabaccheria. In compagnia di un minore, a volto coperto, i due hanno immobilizzato il gestore della rivendita di tabacchi, aggredendolo con pugni, calci e schiaffi. I ragazzi, alla vista dell’uomo sanguinante e privo di sensi, hanno tentato comunque di forzare il registratore di cassa, ma non riuscendoci e impauriti sono poi fuggiti. Il gestore intanto ripresa conoscenza ha allertato i carabinieri che hanno avviato subito dopo le indagini del caso. Il ventunenne è ora in carcere a Matera.

Share Button