Denunciato un uomo a Matera per ricettazione

Matera. A Matera i Carabinieri hanno denunciato un pregiudicato originario di Andria perché ritenuto responsabile di ricettazione di un assegno. Nella giornata di ieri, infatti, l’uomo , è stato trovato in possesso di un assegno bancario dell’importo di euro 20.000, risultato già estinto il 4 settembre scorso, per andamento anomalo, clientela indesiderata e protesti su impresa. Presso la Questura, nei confronti dell’uomo, è stata applicata la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio per la durata di 3 anni. Dalle indagini non sono risultati collegamenti con la truffa ai danni di un anziano di 83 anni che ha versato 8500 euro a due impostori dopo esser stato avvicinato in piazza Marconi. “Due casi distinti che ripropongono, però – come spiegano i Carabinieri – il fenomeno delle truffe in città soprattutto ai danni di anziani”.

Share Button