Sgombero coatto: l’assessore Plati interviene con un contributo una tantum

plati

L'assessore alle Politiche sociali al comune di Matera, Michele Plati

Matera. E ci sono sviluppi dopo l’avvio delle procedure per lo sgombero coatto, disposto dal sindaco di Matera Emilio Nicola Buccico, delle sette famiglie residenti in contrada San Francesco, a ridosso di Via Montescaglioso. L’assessore alle politiche sociali Michele Plati ha fatto sapere che entro pochissimi giorni sarà messo a disposizione di ciascuna famiglia un contributo una tantum che verrà calibrato sulla somma che attualmente viene erogata ai rifugiati per l’uscita dal sistema di protezione e che consiste in una somma che permetterà loro di fronteggiare le prime mensilità del canone di locazione potendo poi usufruire degli ordinari contributi alla locazione erogati dal comune.

Share Button