Tornano a manifestare sotto la presidenza regionale pugliese i lavoratori ex OM

 Il 16 aprile scadrà l’ulteriore proroga concessa dal curatore fallimentare della Tua Industries

Non c’è più tempo. Il 16 aprile scadrà la proroga concessa dal curatore fallimentare della “Tua Industries” per trovare un investitore che rilevi il sito di Modugno. A casa intanto sono rimaste 191 persone che, tra l’altro, non stanno ricevendo alcun ammortizzatore sociale dallo scorso 23 dicembre. Sul piedi di guerra i lavoratri ex om

 

Share Button