Confederazione Agricoltori (CIA): in Basilicata un cinghiale ogni quattro abitanti, emergenza

La Confederazione italiana agricoltori (Cia) della Basilicata, in una nota diffusa dal presidente vicario, Nicola Serio, ha ribadito “l’emergenza” costituita dalla presenza di troppi cinghiali e ha detto che la situazione “ci impone di chiedere gli abbattimenti selettivi”.

Secondo Serio, in Basilicata vivono “circa 123 mila cinghiali (uno ogni 4,5 abitanti)”: nel 2015 ne sono stati abbattuti 23 mila. Il dirigente della Cia ha spiegato che “la fauna selvatica è fuori controllo, minaccia i campi coltivati, gli allevamenti ma anche la sicurezza dei cittadini”.

Share Button