Potenza, iniziata messa in sicurezza Canonica SS. Trinità

A Potenza sono iniziati i lavori di messa in sicurezza dell’immobile sito in via Cairoli, nelle adiacenze della canonica della Chiesa della Trinità. Seguiranno i lavori di abbattimento, un tempo anche sede del Centro Newman, e quelli molto più lunghi di tipo strutturale sull’intero edificio: chiuso dal 17 marzo 2010, quando vennero ritrovati i resti di Elisa Claps, giovane del capoluogo scomparsa nel 1993.

Da tempo si discute della riapertura al culto o comunque per fini storico-artistici della Chiesa Santissima Trinità. Alla luce della tragica morte di Elisa per mano di Danilo Restivo, poi condannato a 30 anni in via definitiva, la famiglia Claps si è sempre detta contraria ad ogni ipotesi, lanciando anche duri attacchi nei confronti della curia potentina.
Sul fronte viabilita, il Comune ha disposto, fino al 28 agosto o in alternativa fino a completamento dei lavori, il divieto di transito veicolare in via 20 Settembre e in via Cairoli con percorso alternativo a senso unico in via Cesare Battisti, a cominciare dall’intersezione con via Due Torri e via 20 Settembre, nei pressi della Banca d’Italia, con l’attraversamento a passo d’uomo dell’area pedonale di piazza Matteotti. Interdetto il passaggio pedonale nei pressi del cantiere, mentre in via 20 Settembre è consentito l’accesso ai soli veicoli dei residenti nella zona inibita al transito e di quanti devono raggiungere gli esercizi commerciali per le operazioni di carico e scarico.

Share Button