Gravina in Puglia. Il Comune installa 300 nuovi cestini portarifiuti

Previste anche 20 nuove postazioni per la raccolta di deiezioni canine. Calculli: ai gravinesi rivolgo l’appello a sostenere questo cammino, isolando incivili e vandali

Partita nella città del barese l’installazione di 300 nuovi cestini portarifiuti dotati anche di ceneriera. L’assessore competente nel ramo del decoro urbano, Paolo Calculli insieme alla Raccolio srl  e con il monitoraggio del Servizio Municipale Ambiente, spiega che “già da ieri la ditta incaricata sta posizionando i cestini nei punti nevralgici della città, in aggiunta a quelli già esistenti o in sostituzione di quelli tra essi devastati dai vandali”.

Due sono i passaggi programmati “nel giro di pochi giorni si provvederà all’immediata sistemazione di 170 cestini nelle zone già individuate. Subito dopo, sarà effettuato un’ulteriore verifica al termine della quale si procederà all’installazione di cestini nelle zone che dovessero risultarne carenti”.

Inoltre, precisa in una nota l’assessore Calculli da qui a qualche settimana avrà luogo anche l’installazione di 20 nuove postazioni di raccolta delle deiezioni canine: “andranno a sommarsi a quelle già posizionate nei mesi scorsi, per potenziare così il servizio soddisfacendo le legittime aspettative dei cittadini”.

Share Button