Abriola. Il comune potentino “Capitale europea della cultura per un giorno”

II comune potentino di Abriola, festeggia il patrono San Valentino da prima “capitale europea della cultura per un giorno”. Iniziativa della Fondazione Matera-Basilicata 2019

Abriola è la prima Capitale Europea della Cultura per un Giorno. Nell’ambito dei festeggiamenri del patrono San Valentino, non poteva esserci momento più simbolico per celebrare l’amore profuso dalla comunità per la valorizzazione paesaggistica, artistica e delle eccellenze gastronomiche locali.

La cerimonia d’apertura dei tanti eventi religiosi e popolari ha visto la consegna in Comune del sigillo augurale alla presenza della Fondazione Matera-Basilicata 2019, guidata per l’occasione dal segreterio Giovanni Oliva.

“Lieti di essere il primo centro a divenire Capitale, momento di vera partecipazione dell’ampio territorio regionale – ha dichiarato il sindaco Romano Triunfo, il quale ha inteso omaggiare le coppie sposi dell’anno con il passaporto degli eventi nella Citta dei Sassi.

Musica bandistica, palloncini e coriandoli hanno accompagnato il corteo istituzionale in piazza Marconi per l’apertura del Museo Virtuale contenente le opere dei fratelli Todisco, artisti abrionali vissuti nel 1500.

Poi la Santa Messa nella Chiesa Madre con benedizione delle coppie fino al 60esimo anniversario di matrimonio. Nel pomeriggio l’accensione dei Fucanoj, faló ardenti per illuminare il borgo dell’Appennino Lucano e riscaldare i cuori degli innamorati con brindisi e fuochi pirotecnici.

Share Button