Matera, La festa dell’Unità e delle forze armate

Matera – Sarà la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati , a chiudere la giornata di oggi a Matera, domenica 4 Novembre, dedicata al centenario della vittoria dell’italia dalla prima guerra mondiale, con il concerto Echi di trincea” in programma alle 19.30 all’auditorium Gervasio, a cura della Provincia. Intanto questa mattina le celebrazioni sono cominciate a Bari con la deposizione di una corona di alloro al Cippo Via Lucana e al Monumento ai Caduti in Piazza Vittorio Veneto.

Una ricorrenza importante, che rende onore alla penisola italiana: questo il pensiero emerso dai tanti messaggi letti dalle autorità durante le celebrazioni, tra cui il presidente della Provincia di Matera, Francesco De Giacomo; il vicesindaco di Matera, Giuseppe Tragni; ed anche da una rappresentanza studentesca del liceo scientifico “Dante Alighieri”.

Pensiero incisivo, che ricalca la storia e rende il giusto omaggio alle forze dell’ordine, quello inviato dal presidente della repubblica Sergio Mattarella, letto ai presenti dal prefetto di Matera, Antonella Bellomo: “Oggi si ricorda la vittoria delle forze dell’impero. Rendiamo omaggio alla popolazione civile dentro e fuori il territorio italiano. Alle forze armate – conclude – indirizzo il mio pensiero e rivolgo a tutti un messaggio di pace, sorpattutto alle nuove generazioni, Viva le forze armate, la Repubblica e l’Italia”.

 

 

Share Button