Matera. Potabilità dell’acqua, ASM: esiti analisi negativi, revocata l’ordinanza comunale

“L’Azienda Sanitaria di Matera ha inviato i risultati all’indirizzo mail Pec del Comune proponendo al sindaco la revoca dell’ordinanza. Il sindaco ha firmato il documento”.

Negativi gli esiti analitici dei campionamenti eseguiti il giorno 18 ottobre 2018 con il parametro “Coliformi a 37° entro i limiti di legge, sia presso i serbatoi cittadini che nei punti di consegna dell’abitato di Matera.

Acqua pulita, il Sindaco revoca l’ordinanza di divieto. Domani scuole aperte, si torna alla normalità

 

Il Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha revocato l’ordinanza di divieto di utilizzo a fini potabili dell’acqua corrente.  Il provvedimento è stato preso in seguito alla comunicazione ufficiale da parte dell’Asm dei risultati delle nuove analisi effettuate che hanno dato esito negativo.

Il Comune di Matera sottolinea di aver agito in conformità a quelle che sono le disposizioni di legge che obbligano il Sindaco a prendere provvedimenti a tutela della salute pubblica in presenza di dati ufficiali comunicati dagli enti preposti al controllo e all’analisi dell’acqua corrente.

“Ringraziamo i cittadini materani” dice il vicesindaco e assessore all’Ambiente del Comune di Matera, Giuseppe Tragni  “per aver collaborato civilmente recandosi in maniera ordinata nei punti predisposti per la distribuzione dell’acqua potabile. Da questo momento la situazione torna alla normalità”.

L’ASM ha comunicato che “al fine di monitorare l’andamento del fenomeno, ha effettuato oggi nuovi campionamenti sul partitore Terlecchia, sui serbatoi cittadini e su altri punti di consegna nella Città di Matera che proseguiranno nei prossimi giorni”, i cui esiti saranno comunicati non appena in possesso della UOC Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell’ASM.

 

Share Button