Matera. Apre il cantiere per quello che sarà “l’ingresso monumentale di San Vito”

Inizieranno a breve i lavori di riqualificazione della strada monumentale di via San Vito

La planimetria del progetto

“Il contratto d’appalto con la ditta vincitrice della gara, la Bea di Potenza” sottolineano dal municipio materano in una nota “è stato registrato il 20 settembre scorso per un importo di 303 mila euro circa. I lavori consisteranno nel rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi e nella realizzazione di un percorso ciclopedonabile sul lato sinistro della strada. All’incrocio con la Statale 7 sarà inoltre costruita una rotatoria e sostituito, lungo tutto il percorso, l’impianto di illuminazione pubblica. La chiusura del cantiere è prevista entro 195 giorni ma si conta di riuscire ad accorciare sensibilmente la conclusione delle opere per ridurre al minimo i disagi”.

“Si tratta di un’opera importante per la città” sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici, Nicola Trombetta “l’amministrazione sta lavorando con senso di responsabilità e senza dimenticare quelle che sono le priorità dettate dalla scadenza del 2019. Stiamo producendo il massimo sforzo nella consapevolezza dell’importanza di questo appuntamento per Matera e per i materani. Il bando di gara si è chiuso il 15 giugno con l’aggiudicazione dell’appalto. I tempi tecnici per l’acquisizione dei documenti sono pienamente stati rispettati e nel giro di qualche giorno si apriranno i cantieri. Creare allarmismi in questa fase non fa bene a nessuno. A breve saranno appaltati altri lavori e presenteremo il quadro completo delle opere che saranno realizzate prima dell’inaugurazione dell’anno di Matera Capitale”.

Share Button