Consiglio Comunale. Appello del Matera Calcio al mondo imprenditoriale; approvato l’emendamento Iti

Seduta straordinaria nella sala consiliare della Provincia di Matera è per la massima assise comunale. Dopo che nella seduta di lunedì scorso era venuto a mancare il numero legale nel corso dell’approvazione di un emendamento al documento di accompagnamento del programma Iti (investimento territoriale integrato di sviluppo urbano) della città di Matera, è stato necessario un aggiornamento.Il consiglio comunale si è aperto con un appello da parte della tifoseria del Matera calcio, da parte di Andrea Taccardi, per sollecitare per tramite dell’assise a che la classe imprenditoriale della città dei Sassi si svegli e possa sposare la causa della società sportiva che sta trovando non poche difficoltà in vista del calcio d’inizio di Settembre.Per quanto riguarda l’iti,il consiglio ha approvato un emendamento che ha sostituito la delibera di approvazione dello stesso e che di fatto ha dato il via libera al piano iti con 18 voti a favore e 10 astenuti. Non poche difficoltà si sono presentate tra i consiglieri per la discussione sul tema del documento.Dato che le commissioni non hanno avuto la possibilità di studiare gli ultimi due punti all’ordine del giorno, ovvero la convenzione tra il Comune di Matera e la società Alvino 2019 Srl per l’utilizzo del complesso immobiliare dell’ex Mulino Alvino e la modifica della destinazione d’uso pubblico dell’area ex centrale del latte per la realizzazione di una stazione bus, questi sono stati ritirati con aggiornamento al prossimo consiglio comunale che si terrà dopo il 4 Settembre, data in cui ci sarà la riunione delle commissioni per la discussione sul tema.

Share Button