Matera. De Ruggieri: “noi inoperosi? Guardate le iniziative comunali di Maggio”

A chi sottolinea che il Governo della città è inoperoso, il primo cittadino della Capitale europea della Cultura nel 2019 risponde con un calendario di appuntamenti già fissati

“Spesso si dimentica” sottolinea de Ruggieri in una dichiarazione diffusa dal suo portavoce “il valore di alcune iniziative come il fatto che solo in questo mese di maggio sono stati approvati in Consiglio comunale il Bilancio di previsione, il Bilancio consuntivo e dopo 17 anni, il Regolamento Urbanistico”.

È arrivato – sottolinea il sindaco – il trasferimento al Comune di Matera di oltre quindicimila metri quadri nel centro cittadino che hanno un valore economico di oltre un milione e trecentocinquantamila euro.

“Debbo dunque a tal punto precisare” aggiunge de Ruggieri “che le iniziative su Piazza della Visitazione erano ferme non perché il Comune era inadempiente, ma perché il Comune non aveva la titolarità dell’area che oggi possiede a pieno titolo. Entro il corrente mese, presso la Sala Mandela del Comune, sarà presentato alle associazioni ambientaliste e ai consiglieri comunali che vorranno parteciparvi, il progetto della Villa Comunale”.

Il 22 maggio “alla presenza del responsabile del CIS, dr. Salvatore Nastasi, di un delegato della Presidenza del Consiglio, del Presidente delle FAL dr. Matteo Colamussi, dei rappresentati d’Invitalia e naturalmente del Comune” ricorda il sindaco de Ruggieri “sarà presentato il progetto della nuova stazione ferroviaria di Piazza della Visitazione. Il 25 maggio sarà presentata la prima applicazione pratica e completa del 5G. Il 29 maggio verrà presentata dalla Svimez una proposta strategica legata al ruolo della città, oltre a Matera apripista della Zona Economica Speciale di nuova generazione (2.0)”.

Share Button