Viabilità. A Potenza forti polemiche sulla questione dei parcheggi ai residenti

A Potenza, ha destato scalpore e forti polemiche la questione dei permessi ai residenti per parcheggiare negli stalli bianchi a disco orario di nuova concezione.

Per giorni, uffici comunali presi letteralmente d’assalto con richiesta di chiarimenti e accuse rivolte all’assessore alla Mobilità, Gerardo Bellettieri, reo di aver mal gestito la nuova regolamentazione della sosta nel capoluogo, dopo una serie di rinvii, attivo dal prossimo 16 aprile.

Questo e più in generale il tema delle condizioni della viabilità cittadina, al centro delle proteste anche dell’opposizione comunale, in particolare con il Movimento 5 Stelle, ed anche ex amministratori.

Dal canto suo, Bellettieri ha evidenziato la riduzione delle tariffe sulle strisce a pagamento con introduzione della tariffa giornaliera, rivendicato quanto previsto nel piano urbano urbano della mobilità e annunciato l’esito dell’ultima Commissione consiliare: nessun permesso previsto ai residenti per la sosta negli spazi bianchi, individuati con lo “street control” in dotazione alla polizia locale.

Chi avesse già acquistato il disco orario potrà ottenere un rimborso o utilizzarlo per la sosta negli spazi blu. In più, previste ulteriori novità.

Share Button