Giovinazzo, si rinnova l’appuntamento dei Fuochi di Sant’Antonio

Le piazze della città riscaldate dai falò con i piatti della tradizione

Per zia Emilia, come la chiamano tutti, la tradizione è tradizione. E i Fuochi di Sant’Antonio per Giovinazzo sono un appuntamento fondamentale, la domenica successiva alla festa del Santo. Tanti falò accesi in tutte le piazze, come si faceva tanti ani fa quando le ceneri venivano sparse per i campi per rendere più propizio il raccolto. Oggi di contadini ce ne sono meno, ma la tradizione rimane, con le fave cotte nei recipienti di terracotta direttamente accanto al fuoco e un bicchiere di vino rosso.

Share Button