Matera. Inaugurato il parco della collina di “Macamarda”

L’area sarà aperta dalle ore 6.00 alle 22.00 e monitorata nella fascia notturna da un istituto di vigilanza

Spazi con giochi per bambini, percorsi salute, aree per la sosta e tanto verde che valorizza specie arboree autoctone, accessi per disabili, un’area per i cani sono le funzioni che caratterizzano a Matera il parco della collina di “Macamarda”, inaugurato oggi e affidato “temporaneamente” in gestione a una cooperativa.

Il parco, esteso per circa quattro ettari, è collocato a ridosso dell’area direzionale ed è vicino ai quartieri Spine Bianche e Serra Venerdì, realizzati negli anni Cinquanta con le leggi di risanamento dei rioni Sassi.

L’area verde, posta a ridosso dell’impianto sportivo di atletica leggera e del maxiparcheggio di via Saragat, è stata resa fruibile alla città dopo un’attesa di quasi venti anni, con il completamento degli elementi di arredo e degli impianti, per una spesa di 258 mila euro.

“Restituiamo alla città” ha detto l’assessore comunale ai lavori pubblici, Michele Casino “uno spazio funzionale e fruibile da diverse fasce di cittadini e turisti. L’individuazione di un soggetto per la manutenzione e la vigilanza è garanzia di tutela del parco. Ma contiamo anche sul senso civico dei cittadini per rafforzare questo aspetto”.

Share Button