Comune di Bari, consegnata la “Culla di Eugenia” destinata a 25 neogenitori e donne incinte

Avere un figlio fa paura, ma quando le condizioni socio-economiche sono precarie, la paura diventa più grande. L’assessorato al Welfare del Comune di Bari, con il contributo del Rotary Castello, ha consegnato a 25 famiglie della città di Bari, la “Culla di Eugenia” completa di un kit per la prima infanzia costituito da un corredino per i primi giorni di vita, un sacco-nanna, un set di lenzuola per passeggini, abitini, un cappellino e un gioco per la dentizione.

Le famiglie sono state individuate tra quelle già presenti in graduatoria, con ISEE inferiore ai 3000 euro e selezionate mediante bando del Comune di Bari in qualità di destinatarie dell’Emporio e della Boutique sociale, presenti all’interno della Casa delle bambine e dei bambini.

Share Button