Rischio sismico. Sabato a Barletta esercitazione di protezione civile

Una scossa di terremoto, di magnitudo 6,5, si verifica in una città di quasi 100.000 abitanti, cogliendoli di sorpresa e danneggiando gravemente alcuni edifici del centro storico. Accadrà nel prossimo fine settimana a Barletta ma si tratterà di una simulazione, nell’ambito dell’esercitazione denominata “Seismic Bat 2017”, organizzata dalla sezione Protezione Civile della Regione Puglia, d’intesa con la Prefettura Barletta Andria Trani e in collaborazione con il Dipartimento nazionale della Protezione Civile.

In particolare, per la giornata di sabato 7 ottobre, a Barletta è ipotizzato lo scenario di alcuni edifici del centro storico gravemente danneggiati dalla ipotetica scossa con la relativa attivazione di tutti i sistemi previsti dal piano di Protezione civile vigente. Si prevede che il coordinamento del Centro Operativo Comunale (COC), riferisce una nota dell’amministrazione comunale, sia collocato in via Zanardelli, nella struttura destinata a ospitare il “Polo della sicurezza e della legalità”, attualmente sede dell’Ufficio del Giudice di Pace e che, a breve, diventerà sede del comando di polizia locale.

Oltre al centro storico e a via Zanardelli, saranno coinvolti anche il parcheggio dell’ospedale cittadino e il palazzetto dello sport, dove verrà allestito un campo di accoglienza per gli sfollati.

Share Button