Bari, la Comunità islamica apre le porte nel giorno del Sacrificio

Lorenzini: “Questa festa nel nome di Abramo accomuna l’Islam e la cristianità. Noi vogliamo integrarci, al quartiere Libertà episodi marginali di intolleranza”

Un dialogo da riaprire nel nome degli elementi comuni, per superare diffidenze e differenze. La Comunità islamica di Puglia tende la mano nel giorno del Sacrificio, ricorrenza fondamentale nel calendario liturgico musulmano, e apre le porte della moschea di Bari.

Per Lorenzini la Comunità vuole l’integrazione, e per questo prova a smorzare le tensioni con i residenti italiani come quelle sorte recentemente nel quartiere Libertà di Bari.

Share Button