Festa di Sant’Oronzo. Il sindaco di Lecce: “biglietti omaggio Luna Park a famiglie disagiate”

Dopo la decisione di destinare agli studenti delle scuole della città le tessere stadio sino ad oggi riservate ai membri della giunta, del consiglio comunale e ai dirigenti di Palazzo Carafa, il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, ha deciso di rinunciare anche ai biglietti omaggio per il luna park messi a disposizione dell’amministrazione comunale in occasione della Festa patronale, iniziata oggi.

Il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini

Durante un incontro con il gestore delle giostre, che in questi giorni di festa animeranno il piazzale dello stadio, il sindaco ha fatto sapere che consegnerà alla Curia arcivescovile e ad associazioni impegnate in progetti di inclusione sociale di soggetti deboli, tutti i biglietti omaggio messi a disposizione dell’amministrazione.

abbiamo incontrato il gestore delle giostre che nei giorni della Festa di S'Oronzo occuperanno il piazzale dello…

Pubblicato da Carlo Salvemini su Mercoledì 23 agosto 2017

“Questa Amministrazione” fa sapere Salvemini in un post su Facebook “consapevole di una consuetudine antica, ritirerà anche quest’anno i biglietti omaggio messi a disposizione, ma per farli giungere a nuclei famigliari bisognosi che altrimenti non potrebbero fare vivere ai propri figli l’emozione di un parco giochi. Una festa per tutti dunque, soprattutto per coloro che vivono in condizione di vulnerabilità. Ci piacerebbe che questa iniziativa” conclude il sindaco nel post “venisse colta nel suo significato – assegnare benefici a chi ne ha realmente bisogno – affinché possa essere in futuro ulteriormente rafforzata”.

Share Button