Matera. Conclusi i concorsi al Comune, al lavoro 30 nuove unità. Quintano: tutto all’insegna di trasparenza e legalità

“Le prove selettive appena concluse dimostrano che l’amministrazione comunale ha condotto in porto, positivamente, una operazione che non si verificava da 20 anni e che si è svolta nel pieno rispetto delle norme di trasparenza”.

Così l’assessore all’Anticorruzione e Gestione della Spesa, Eustachio Quintano commenta il termine degli esami che hanno condotto all’individuazione di 20 nuove unità professionali che saranno assunte a tempo determinato, insieme a 10 agenti di Polizia locale.

Le figure individuate dai concorsi sono:
-4 geometri esperti in disegno CAD
-4 geometri esperi in contabilità Lavori pubblici
-1 ingegnere esperto in impiantistica elettrica e termo meccanica
-1 ingegnere strutturista
-1 architetto esperto in Pianificazione urbanistica
-2 architetti esperti in restauro e conservazione del patrimonio culturale
-3 Specialisti in servizi amministrativi
-1 specialista informatico
-1 specialista in servizi socio-assistenziali
-1 esperto in turismo
-1 esperto in cultura e cinema

“Smentiamo, così, il solito grosso stupido di turno che, tanto ha gridato allo scandalo bollando i concorsi come finalizzati all’assegnazione di posti per i figli di dirigenti, di assessori o di staff, nei suoi soliti comizietti agli angoli di strada, davanti al bar o nei corridoi di palazzi importanti. Il rischio di norme violate o di escamotage di altro genere, non ci appartiene ma forse, ‘excusatio non petita, accusatio manifesta’. In tutti i casi” conclude l’assessore “per meglio farvi identificare, lasciate le vostre esatte coordinate con l’indicazione del parallelo e del Meridiano”.

Share Button