Matera. Atti vandalici all’area camper di Serra Rifusa

Alcuni vandali hanno distrutto la vetrata dei locali dell’area superiore e una colonnina elettrica esterna alla struttura.

Dura condanna per il gesto è espressa dall’assessore ai Lavori Pubblici, Michele Casino, che ha sottolineato quanto le aree pubbliche rappresentino comunque un patrimonio della città. In particolare, nel caso dell’area camper di Serra Rifusa, a breve sono previsti lavori che riguarderanno la struttura.

“Gesti sconosciuti, compiuti da chi decide di scagliarsi contro luoghi pubblici, rappresentano il segnale più basso di civiltà” spiega l’assessore Casino”e devono essere puniti, come previsto dalla legge. Tolleranza zero, dunque, contro chi sceglie l’anominato per danneggiare gravemente strutture e luoghi. La città sta compiendo passi importanti sotto il profilo della riqualificazione e della ristrutturazione e merita il rispetto necessario ad un luogo che sempre più spesso viene scelto dai turisti. Proprio l’area camper ne è uno dei siti più importanti, sui quali si interverrà per garantire servizi a chi raggiunge Matera. Anche per questa ragione, gli atti vandalici contro la struttura di Serra Rifusa rappresentano un oltraggio allo spirito di accoglienza della nostra città”.

Share Button