Bari. Circa duemila corridori per il 31esimo Vivicittà

Quasi duemila i partecipanti alla 31esima edizione di Vivicittà, la gara podistica che si sviluppa su un percorso di 12 km che attraversa il capoluogo.

Il lungo serpentone colorato, formato da intere famiglie, bambini e giovani, è partito alle 10.30 da Largo Due Giugno, per poi giungere sul lungomare del capoluogo pugliese e tornare ai nastri di partenza. 1847 i runner iscritti, di cui 995 per la competitiva e 852 per la non competitiva, che comprende un percorso di quattro chilometri intorno a parco 2 Giugno. Prima di partire però, i partecipanti hanno rispettato un minuto di silenzio in ricordo di Michele Scarponi, ciclista italiano, vincitore del Giro d’Italia 2011, travolto da un camion durante l’allenamento. Ai nastri di partenza anche il primo cittadino, Antonio Decaro, e l’assessore allo Sport, Pietro Petruzzelli.

Share Button