Anniversario Fondazione Polizia. Matera è ancora fra le città più sicure d’Italia

Sono “soddisfacenti” i risultati raggiunti dalla Polizia in provincia di Matera, nell’ultimo anno, al punto che la città capitale europea della cultura nel 2019 “continua ad essere considerata tra le più sicure d’Italia”: è quanto è emerso in occasione della festa del 165/o anniversario della fondazione della Polizia oggi, a Matera.

In un anno, la Polizia ha svolto 2.050 servizi di ordine pubblico e di vigilanza e ha arrestato 67 persone (altre 321 sono state denunciate in stato di libertà). Per quanto riguarda l’azione di contrasto alla droga, la Polizia ha sequestrato circa 780 chili di marijuana, 399 grammi di hascisc, 62 di cocaina e 231 di sostanze sintetiche. Gli ammonimenti per atti persecutori sono stati 15 e 4.838 i controlli a persone sottoposte a misure cautelari alternative e di prevenzione. La Polizia scientifica, che ha sottoposto a rilievo foto-dattiloscopici 1.582 persone, ha svolto anche 580 interventi di “estrapolazione dati da sistemi di videosorveglianza”. L’ufficio immigrazione ha provveduto all’espulsione di 23 stranieri e ha seguito le pratiche di 3.265 rilasci e rinnovi di permessi di soggiorno. La Polizia stradale ha controllato oltre ottomila veicoli, rilevando oltre quattromila infrazioni, con il ritiro di 146 patenti e 82 carte di circolazione.

La Polizia ferroviaria ha svolto 231 servizi di scorta ai treni, quella postale ha denunciato 105 persone, ricevendo 170 denunce per truffa e altri reati. Anche a Matera sono stati consegnati diversi riconoscimenti a personale che si è distinto in operazioni di servizio. (ANSA)

Share Button