Trasporto locale a Potenza. Cittadini: problemi su corse e orari

Gerardo Bellettieri – assessore alla mobilità Comune di Potenza

Polemiche a Potenza per l’avvio, lo scorso 4 marzo, del nuovo servizio del Trasporto Pubblico Locale, voluto dall’amministrazione De Luca e recepito dall’azienda Trotta Bus.

La fase sperimentale sarà in vigore fino al 30 giugno prossimo, con 9 linee suddivise in urbane, scolastiche e rurali, ma ha già scatenato una serie di preoccupazioni tra i cittadini. A pesare, la distribuzione di corse orari, in particolare, da e verso le zone periferiche. Tra le categorie più penalizzate: anziani, diversamente abili e studenti. Molti genitori si sono recati direttamente presso gli uffici comunali per sollevare la situazione, a loro dire in continuità con quanto accaduto in passato.

“Entro 15 giorni vi sarà una modifica degli orari nelle zone rurali secondo le reali necessità – è la rassicurazione dell’assessore alla Mobilità, Bellettieri. Il trasbordo dai bus – ha sottolineato – è una nuova modalità per consentire anche l’utilizzo degli impianti meccanizzati, una eccellenza mondiale da incentivare nei confronti dell’utenza”.

Share Button