Sicurezza stradale:statale 106, 24 mila adesioni a petizione

Ha raggiunto la quota di 24 mila sottoscrizioni la petizione promossa dall’associazione “Basta vittime sulla strada statale 106” per chiedere la messa in sicurezza dell’arteria che collega Reggio Calabria con Taranto. Lo rende noto il Direttivo della stessa associazione, riferendo che la petizione, avviata il 16 gennaio scorso, sarà presentata al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “Con la petizione – è detto in un comunicato dell’ associazione, presieduta da Fabio Pugliese – si avanzano una serie di richieste per il miglioramento della statale 106 jonica, che per quanto riguarda il tratto calabrese, negli ultimi 20 anni, è stata teatro di oltre 10 mila incidenti, con oltre 700 vittime e 24 mila feriti. Ben 18.621 delle sottoscrizioni sono di calabresi, mentre 6.024 provengono da altre regioni, tra cui Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Campania”. L’associazione, nella nota, parla di “risultato storico”, sottolineando “con soddisfazione l’adesione all’iniziativa di parlamentari, sindaci, consiglieri regionali, comunali e provinciali, del mondo dell’associazionismo, del sindacato e delle forze dell’ordine e, soprattutto, della cultura e della musica”.

Share Button