Capodanno, a Potenza 700 agenti per “L’anno che verrà” di Rai 1

Saranno circa 700 gli agenti delle forze dell’ordine in servizio nelle prossime ore a Potenza, città che ospiterà la trasmissione di Capodanno di Rai 1 “L’anno che verrà”, in diretta dal palco allestito in piazza Mario Pagano, nel “cuore” del capoluogo lucano, dove – secondo quanto si è appreso – dovrebbero esserci circa 1.500-2.000 persone. Nel centro storico e in altre zone della città lucana (saranno installati cinque maxischermi) è comunque previsto l’arrivo di diverse migliaia di persone: dalle ore 11 del 31 dicembre alle 8 dell’1 gennaio è stato istituito il divieto di circolazione dei mezzi pesanti. In una conferenza stampa in prefettura, i rappresentanti delle forze dell’ordine hanno illustrato i dettagli dell’organizzazione “messa in campo per garantire la massima sicurezza”. Durante l’incontro è stato anche annunciato che saranno installate barriere per impedire l’accesso a qualsiasi mezzo in viale Dante, a poca distanza dal centro storico, dove, in concomitanza con lo spettacolo di Rai 1, vi sarà una “Notte bianca”. Il prefetto di Potenza, Marilisa Magno ha chiesto la “collaborazione dei cittadini” affinchè “mantengano comportamenti consoni” così da far svolgere “la manifestazione in un clima di gioia, senza alcun problema”. Saranno tre i varchi di accesso a piazza Mario Pagano, dove l’ingresso del pubblico dovrebbe avvenire dalla tarda mattina di sabato 31 dicembre: “I controlli – ha sottolineato il questore, Giuseppe Gualtieri – saranno effettuati con il consueto buon senso delle forze dell’ordine”. Inoltre il giorno di Capodanno gli impianti di scale mobili, per i quali era stato già disposto il prolungamento dell’orario di apertura fino alle ore 22, resteranno aperti fino alle 24. Lo ha reso noto l’ufficio stampa dell’amministrazione comunale.

Share Button