Potenza. Dal 1 dicembre “street control” e parcheggi a pagamento

Tempi duri per i furbetti della sosta selvaggia a Potenza. Dal 1 dicembre si cambia marcia sul fronte della sicurezza sulle strade con lo street contro in dotazione alla polizia locale e l’avvio dei parcheggi a pagamento.

La presentazione è avvenuta in Municipio, con il sindaco, De Luca, dall’assessore alla viabilità, Bellettieri, ed il comandante facente funzioni della Polizia locale, Senatore, i quali hanno evidenziato che “la prima fase di sperimentazione ha già prodotto importanti risultati”.

Per l’utilizzo dello ‘Street control’, il Comune ha speso 35 mila euro, con utilizzo di telecamere e alcuni smartphone per i vigili urbani, necessari ad individuare i veicoli in divieto di sosta e senza assicurazione o revisione.

“Non ha solo una finalità punitiva – ha sottolineato Senatore – rimarcando l’aumento dai 690 sinistri del 2014 ai 540 del 2015 registrati in città, e con questo nuovo strumento, già in uso in altre città italiane, ci proponiamo di fare sicurezza stradale in maniera più efficace”. Prossimamente, il comune ha previsto un incentivo al bike sharing con postazione vicino le fermate dei mezzi pubblici, come gli autobus e scale mobili.