Il parlamentare lucano Latronico su tratta ferroviaria Taranto – Metaponto – Potenza – Salerno – Roma

Nell’autunno scorso in un’audizione dei vertici di Rfi e di Trenitalia nelle commissioni Bilancio e Trasporti della Camera questi ultimi dichiararono di essere in grado di allestire dei treni ad alta capacità per la Basilicata per assicurare un collegamento Potenza – Roma , e viceversa, in 2 ore e 40 minuti. Non essendo a mercato l’offerta avrebbe dovuto coinvolgere il Ministero dei Trasporti e la Regione Basilicata per convenire una modalità di esercizio nel nuovo contratto di servizio. Sollecitai il governatore Pittella a chiedere la convocazione di un tavolo con il Ministero e Trenitalia e giungere all’attivazione del nuovo sevizio ferroviario che risponde ad un’esigenza reale per i lucani, ma anche per migliaia di turisti che scelgono la lucana come meta”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (Cor). “Continueremo a sollecitare il governo perché la tratta ferrovia Taranto – Metaponto – Potenza – Salerno – Roma sia effettivamente potenziata in termini di offerta di servizi ferroviari anche per preparare l’ attesa aumento di domanda in virtù dell’evento di Matera capitale europea della cultura”.

Share Button