Potenza, strisce blu: Solimena (ACI) chiede riduzione tariffaria

Perplessità. E’ quanto espresso dal presidente dell’Automobile Club di Potenza, Francesco Solimena, in merito alla cifra deliberata dal Consiglio Comunale per la sosta a pagamento degli autoveicoli in centro storico.

Sulle strisce blu, infatti, si pagherà una tariffa di 1,50 euro che entrerà in vigore entro l’anno. Decisione, secondo i più, che dovrebbe contribuire a decongestionare il traffico da e verso le zone centrali ed in aggiunta contribuire all’utilizzo del trasporto pubblico.

“A nostro giudizio sarebbe stato più equilibrato mantenere la cifra oraria ad un euro – ha sostenuto Solimena, attraverso una nota indirizzata al sindaco del capoluogo lucano De Luca. Questo – ha aggiunto – perché si stabilirebbe che l’euro che i cittadini sarebbero chiamati a versare sarebbe veramente necessario a smuovere l’ambiente della sosta e non a ricerche di ulteriori fondi a miglioramento dei bilanci della nostra città.”

Nel frattempo, a guardare cosa accade nel resto d’Italia, in città grandi e di maggior bacino d’utenza, le tariffe in centro storico oscillano dai 2 euro delle prime due ore di sosta fino ai 3 euro per le successive a Milano e di 1 euro orario al di fuori della ZTL e 1,20 al suo interno a Roma. A Campobasso, capoluogo di regione molisano con meno abitanti di Potenza, in questi giorni la tariffa ha subito un piccolo aumento: nelle vie più importanti si va da 0.50 ad 1 euro all’ora.

Share Button