- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Il Comune di Matera ha aggiudicato 1,1 milioni di euro per la riqualificazione del Centro

 Il Comune di Matera ha aggiudicato “lavori di riqualificazione urbana nei quartieri e nel centro storico” per un importato complessivo pari a 1,1 milioni di euro. Le opere dovranno essere concluse entro 360 giorni. Gli interventi riguarderanno via delle Beccherie e via del Corso, piazza San Francesco e vico Conche: sarà migliorata la pavimentazione, garantendo in generale “unicità cromatica a tutto il centro storico”, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa del Comune.

In via delle Beccherie e via del Corso: è prevista la rimozione delle basole presenti,  con la risistemazione allo scopo di ottenere uniformità della pavimentazione. In particolare, in via del Corso, si sopraeleverà la carreggiata portandola all’altezza del marciapiede.

In piazza S. Francesco: nella zona prospicente la sede dell’ex Banca d’Italia verranno riprese le opere previste in via delle Beccherie, integrando il progetto più ampio che riguarda la riqualificazione dell’Auditorium e coinvolge  anche piazza del Sedile. La pavimentazione, complessivamente,  realizzerà disegni geometrici integrati nel contesto storico-architettonico dell’area.  

In vico Conche:  il tratto che collega via Casalnuovo a via Bruno Buozzi,  sarà interessato dai lavori per la nuova pavimentazione e dall’adeguamento dei sottoservizi. In quest’area verranno  riposizionate le “chiancarelle”, tipico materiale utilizzato per le strade nei Sassi. Il progetto,  nel quale rientra quest’area, riserva particolare attenzione al sistema di illuminazione per valorizzare i siti monumentali grazie all’utilizzo della tecnologia a led. Questa scelta garantirà unicità cromatica a tutto il centro storico.

“Il Cantiere Matera giunge, dunque, al completamento delle opere aggiudicate” dichiara l’assessore Antonella Prete “e alla fase operativa dell’avvio dei lavori in tutta la città a conferma dell’azione concreta svolta  in sinergia fra l’assessorato e l’intero settore  delle Opere pubbliche guidato dall’ing. Sante Lomurno”.

Share Button