Rifiuti. Acta rassicura su difficoltà smaltimento a Potenza

Da alcuni giorni, cassonetti dei rifiuti stracolmi in più parti della città di Potenza. Dopo le segnalazioni di cittadini e diversi organi di stampa è arrivata la puntualizzazione del direttore dell’ACTA Silvio Ascoli, il quale ha parlato delle difficoltà di conferimento negli impianti di smaltimento provinciali in attesa dell’avvio della raccolta differenziata porta a porta entro la fine del 2016.

“Come stabilito dalla Provincia, i rifiuti indifferenziati vengono trasportati negli impianti di Atella, attualmente in fermo per manutenzione, e Venosa che non può riceverne più di quelli previsti per contratto – ha dichiarato Ascoli. Il sistema è fragilissimo – ha proseguito – abbiamo il 75% di rifiuti che vanno a smaltimento e con saturazione degli impianti la criticità aumenta come nel caso di questi giorni. La situazione rientrerà – ha concluso – ma auspichiamo che l’avvio del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti porterà al conferimento di meno rifiuti indifferenziati.”

L’INTERVISTA AL DIRETTORE DI ACTA, SILVIO ASCOLI

Share Button