Disagi per ritardi dei Bus sulla tratta Bari – Matera. Fal si scusa: “stiamo verificando”

“In merito ai ritardi che si stanno verificando in questi giorni, in particolare nei collegamenti automobilistici sulla linea Bari – Matera, Fal si scusa ancora una volta con gli utenti e rende noto che l’azienda si è immediatamente attivata, sin dalle prime segnalazioni, per comprenderne le cause e limitare il più possibile i disagi”.

Lo scrive in una nota la stessa azienda di trasporti sottolineando che i “tecnici hanno verificato che i lavori in corso da parte dell’Anas per il raddoppio della SS 96, su un tratto di circa 20 chilometri tra Modugno ed Altamura, con conseguenti deviazioni e l’imposizione di più bassi limiti di velocità (che l’azienda ovviamente deve rispettare), provocano in media 20 minuti di ritardo su ogni corsa, senza contare l’intensità di traffico”.

“Contestualmente” è detto ancora nella nota “dando seguito a specifiche segnalazioni di molti utenti, l’Azienda ha avviato controlli ispettivi sui propri mezzi per verificare che sull’allungamento dei tempi di percorrenza non vi siano cause dipendenti da comportamenti del proprio personale. Ove ciò dovesse essere riscontrato si provvederà ad assumere i conseguenti provvedimenti disciplinari”.

Innfine le FAL ricorda che è in corso di verifica la possibilità di modificare la tabella oraria “seppur temporaneamente e fino a conclusione dei lavori di raddoppio della SS 96” allo scopo di limitare quanto più possibile i disagi “specie ai tanti lavoratori pendolari che utilizzano i nostri servizi”.

“Nell’invitare gli utenti a continuare a segnalarci, all’Ufficio relazioni esterne e sulla nostra pagina Facebook, eventuali situazioni o comportamenti anomali riscontrati a bordo dei mezzi, ci auguriamo che quanto prima le azioni messe in atto, possano portare ad un sostanziale miglioramento della situazione”.

Share Button