Potenza. Caccia al ticket per i bus urbani

TPL Potenza Trotta BusNon si placano le polemiche sul Trasporto Pubblico Locale a Potenza. Nel corso dell’audizione comunale presso la sesta commissione consiliare permanente, la Trotta Bus, attuale gestore del servizio, ha riferito sulle difficoltà palesate dagli utenti nell’acquistare i ticket di viaggio.

Nel merito, si registra la posizione del consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Giuseppe Giuzio, il quale ha riportato la dichiarazione del legale rappresentante dell’azienda romana. “Tali disagi – si legge in una nota – sono anche frutto di comportamenti antiaziendali posti in essere da aderenti ad alcune sigle sindacali che si rifiutano di vendere o controllare i biglietti. Secondo l’azienda – ha aggiunto – detti disagi verranno meno con l’introduzione, entro un mese, della bigliettazione elettronica.”
“Pur non conoscendo le ragioni specifiche di questo braccio di ferro tra azienda ed alcune sigle sindacali – ha proseguito Giuzio – non si possono non sottolineare e non apprezzare i sacrifici fin’ora fatti dall’azienda per tenere invariato il numero del personale. Tali sacrifici non vanno vanificati da atteggiamenti frutto di contrapposizioni sicuramente superabili con un maggiore dialogo tra le parti.”

Inoltre, Sulle criticità del TPL è stato attivato un sondaggio via facebook ideato dai cittadini e che sarà prossimamente sottoposto all’attenzione istituzionale.

Share Button