Comune di Potenza. Buone notizie per la riqualificazione del palazzetto CONI

Potenza - palazzetto ConiArriva dall’Agenzia del Demianio la buona notizia che potrebbe risollevare le sorti del Palazzetto Coni di Montereale a Potenza, inaugurato nel periodo dei Giochi Olimpici di Roma 1960 e chiuso da moltissimo tempo.

Secondo l’ex assessore allo sport potentino, ora portavoce del sindaco De Luca, Giovanni Salvia, è stata accettata la proposta comunale di acquisire gratuitamente l’immobile per via della sua grande valenza sportiva ma soprattutto storica e culturale rivestita per la comunità.

In passato, sede d’importanti eventi di basket, karate, pugilato e volley, la struttura ha visto la caduta di parte dell’intonaco e l’accumularsi di sporcizia.

Quanto comunicato – ha dichiarato Salvia – “evidenzia una buona volontà dell’ente statale ad aprire un dialogo con il Comune di Potenza”, necessario per arrivare ad una conclusione positiva dell’iter e che porterebbe ad un progetto di riqualificazione da candidare ai nuovi fondi europei di prossimo arrivo. “Siamo certi che sarebbe un vera svolta – ha sottolineato sempre Salvia – sotto ogni punto di vista: sportivo, sociale e culturale.” Nelle prossime settimane, atteso un icnotro tra il primo cittadino De Luca e l’ente statale per la definizione di un cronoprogramma.

Share Button