Prefettura di Matera. Misure a tutela della incolumità per la notte di Capodanno

Prefettura MateraNella mattinata odierna, presieduto dal Prefetto di Matera, Antonella Bellomo, alla presenza del Sindaco di Matera, del rappresentante dell’Amministrazione Provinciale, dei Vertici delle Forze di Polizia, del rappresentante dei Vigili del Fuoco, del rappresentante dell’Azienda Sanitaria Locale Materana, del Direttore del DIRES Basilicata Soccorso 118, del Capo di Gabinetto della Regione Basilicata, accompagnato da un Dirigente del Dipartimento Programmazione e Finanza della Giunta Regionale di Basilicata, del direttore del Centro Produzione Rai di Milano e del responsabile Safety e Security della R.A.I., si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica al fine di definire, nel dettaglio, le misure di sicurezza che saranno adottate in occasione dello spettacolo di intrattenimento musicale “L’anno che verrà”, che sarà trasmesso in diretta televisiva dalla Rai nella serata del 31 dicembre prossimo da questa Piazza V. Veneto.

L’evento, che prevede l’esibizione di numerosi artisti e cantanti, richiamerà nel Città di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, una vasta platea di spettatori provenienti dai Comuni e dalle Regioni contermini.

Nel corso dell’incontro sono state disposte tutte le attività di prevenzione e controllo, anche in relazione all’attuale, delicato, contesto internazionale.

In particolare:

  • saranno impiegate 159 unità delle Forze territoriali di Polizia e 120 unità di rinforzo;
  • team di artificieri antisabotaggio e unità cinofile;
  • sono stati individuati gli ingressi pedonali per l’accesso all’area, che saranno presidiati dalle Forze di Polizia e da personale messo a disposizione degli organizzatori, anche con l’ausilio di metal detector;
  • sono state individuate le vie di esodo;
  • è stata individuata una zona riservata alle persone diversamente abili;
  • è stato previsto un potenziamento dei servizi di emergenza del locale Ospedale “Madonna delle Grazie”;
  • è stato predisposto il Piano di Soccorso Sanitario con la collocazione di presidi medici per la gestione delle emergenze nella zona;
  • sarà attivata, presso la Prefettura di Matera, una cabina di regia per seguire e gestire il regolare svolgimento della manifestazione.

Per quanto riguarda la viabilità, a cura dell’Amministrazione Comunale di Matera è stata disposta la sospensione temporanea della circolazione veicolare lungo le vie del centro cittadino in prossimità dell’area interessata all’evento televisivo.

Sono state, inoltre, adottate le ordinanze sindacali di divieto per la vendita ed il consumo di bevande in vetro, per l’uso di prodotti pirotecnici e per il commercio ambulante in Piazza V. Veneto e nelle immediate adiacenze, per tutta la giornata del 31 dicembre 2015.

Share Button