Bari. Siglato in Comune un accordo per il reinserimento sociale dei detenuti

Protocollo Carcere - Comune di BariL’assessorato al Welfare guidato da Francesca Bottalico e l’Ufficio dell’Esecuzione Penale Esterna di Bari, rappresentato dalla dirigente Paola Ruggeri, hanno siglato ieri presso il Municipio  un protocollo operativo con la finalità di promuovere il  reinserimento sociale delle persone condannate in esecuzione penale esterna, detenuti, internati, soggetti sottoposti alle misure di sicurezza ed ex detenuti e per il supporto alle famiglie d’origine.

La collaborazione tra i due soggetti è  finalizzata alla istituzione di un osservatorio cittadino per la legalità, i diritti e l’inclusione sociale con una funzione di ricognizione dei casi e di mappatura di servizi e progetti territoriali in modo da favorire una presa incarico coordinata del soggetto e dell’intero nucleo familiare e uno scambio di buone prassi in materia tra istituzioni, e una Cabina di Regia interistituzionale che abbia lo scopo di definire le linee programmatiche relative all’inclusione socio-formativa-lavorativa, alla sicurezza, alle politiche abitative, alle politiche sociali-psicologiche-affettivo-relazionali e di tutela della salute”. “

Share Button